N°T1 – Vettura Tipo Genova

Ex. Uite Genova n.973 (1939)

Dati tecnici:
Serie di 94 vetture bidirezionali
Potenza CV: 4×45, peso 18,6 tonnellate
Lunghezza metri 13,7, larghezza 2,15
Costruttori: UITE, Piaggio, Bagnara, Ansaldo, TIBB
Equipaggiamento elettrico: Ansaldo
Capienza 27 posti a sedere e 93 in piedi
La Storia in breve:
11 Febbraio 1939: corsa inaugurale della vettura “Genova”
12 Febbraio 1939: immissione in servizio delle prime vetture sulla linea 16 (Foce-Pegli)
1939: sono in servizio le prime 35 vetture (12 Ansaldo, 12 Piaggio e 11 UITE)
1940: entrano in servizio altre 59 vetture (15 Piaggio, 9 Bagnara, 26 Ansaldo e 9 UITE)
1944: la vettura 995 è distrutta dall’incursione aerea del 20 giugno
1947: la vettura 995 è ricostruita come vettura unidirezionale a 3 porte
1971: l’AMT decide per la demolizione, conservando soltanto le vetture 962 e 973
1972: la vettura 962 viene ceduta al Circolo Cattolico S. Margherita in via Brancelli a Marassi, dove sarà utilizzata come sala lettura. Resterà fino agli anni Novanta, poi sarà demolita.
1982: la vettura 973 viene restaurata nell’officina Guglielmetti, e, rinumerata 900, è esposta in piazza De Ferrari, accanto al teatro Carlo Felice, in attesa del primo colpo di piccone per la metropolitana
2005: restauro della vettura “Genova” a Innisbruck, preso un museo locale, come tram storico
2006: la 973 (rinumerata 900), l’ultimo tram di Genova, giace accantonato nella rimessa Gavette
2012: la 973 viene trasferita nell’area accantonamenti AMT di Campi e fatta marcire assieme al filobus 2269, la cabina della funicolare San’Anna e Righi, insieme ai bus in attesa di demolizione
17 Dicembre 2016: la 973 viene salvata da AssoFitram e trasferita nell’area di Sarzana per essere restaurata di nuovo da capo